Pagine

Cerca nel blog

lunedì 29 ottobre 2012

L'amore per un messaggio senza tempo

Il Padre domenicano Timothy Radcliffe
Nell'anno della Fede, aperto da papa
Benedetto XVI lo scorso 11 ottobre, una
delle domande centrali deve essere
sicuramente finalizzata a comprendere
come la fede possa toccare l'immaginazione
dei contemporanei per farli innamorare di
un messaggio senza tempo.
 
 

La mannaia dell'ingiustizia sulla strage di Sant'Anna di Stazzema


Il bambolotto appartenuto a uno dei bambini di S.Anna 
C'è un tipo di giustizia che ha un valore ben superiore rispetto a una pena detentiva o ad un lauto risarcimento economico: è la giustizia che spetta alla memoria e alla storia.
Un tipo di giustizia che non invoca pene esemplari, che non si nutre di vendette bensì di rispetto, di amore e di senso civico dovuto alle vittime e alle giovani generazioni che dovranno costruire un futuro migliore di quello che toccò ai tanti "bambini" di Sant'Anna.

sabato 27 ottobre 2012

I comici non fanno più ridere ma sperare

Crozza nel Paese delle Meraviglie
C'erano una volta i politici che, in piena sintonia con i bisogni del popolo, amministravano la res publica a vantaggio del bene comune.
E c'erano una volta anche i comici che facevano ridere e sorridere lanciando a piene mani lazzi contro i tic della classe politica.

venerdì 26 ottobre 2012

Pozzi nel deserto del mondo

La Chiesa, nelle diverse regioni del mondo, deve offrire “pozzi” per dissetare l’uomo di oggi, immerso in una vasta “desertificazione spirituale” e assetato di trovare un senso alla propria vita. È questa la missione della Chiesa universale per la nuova evangelizzazione, scaturita dal messaggio della tredicesima assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi che si concluderà domenica.
 
 

giovedì 25 ottobre 2012

Paolo Gabriele: sentenza definitiva, prima notte da detenuto

Paolo Gabriele durante il processo
È definitiva la sentenza nei confronti di Paolo Gabriele, l'ex assistente di camera del papa che dovrà scontare un anno e mezzo di reclusione per furto aggravato dei documenti sottratti dalle stanze del Palazzo apostolico.
Non essendo stato proposto appello alla sentenza nei termini previsti, il Promotore di giustizia, su mandato del presidente del Tribunale, ha disposto la reclusione di Gabriele che stanotte passerà la prima notte da detenuto, sempre in Vaticano.

mercoledì 24 ottobre 2012

Quando i giudici si sostituiscono agli scienziati...


"I terremoti non sono prevedibili e l'unica forma di prevenzione a tutela delle persone e dei beni è l'adozione di accorgimenti edilizi utili a limitare i danni derivanti da un eventuale sisma". A seguito della sentenza di condanna per il terremoto dell'Aquila, nei confronti dei componenti della Commissione grandi rischi, dovrei forse tirare una riga su quegli appunti raccolti negli anni e riscrivere, sotto dettatura di un giudice, l'abc della protezione civile?

L'annuncio di Benedetto XVI del nuovo concistoro: storia e futuro del collegio cardinalizio


Il collegio cardinalizio si arricchirà di nuovi sei rappresentanti della Chiesa universale che riceveranno la berretta il prossimo 24 novembre e tra loro questa volta non ci sarà alcun europeo.
L'annuncio del nuovo concistoro è stato dato questa mattina da papa Benedetto XVI al termine dell'udienza generale del mercoledì.

martedì 23 ottobre 2012

L'ex maggiordomo del papa che si credeva un infiltrato dello Spirito Santo

Gabriele, a sinistra, sulla papamobile
(foto eli)
È stata depositata la sentenza del Tribunale del Vaticano sul processo a Paolo Gabriele, l'ex assistente di camera del papa, condannato a un anno e mezzo di reclusione per la sottrazione di documenti di proprietà del pontefice.
Con la deposizione della sentenza si conoscono nel dettaglio le motivazioni che hanno condotto il tribunale, composto dal presidente Giuseppe Dalla Torre e dai giudici Paolo Papanti-Pelletier e Venerando Marano, a condannare Gabriele a tre anni di reclusione ridotti a uno e mezzo per l’assenza di precedenti penali.
Gabriele è ancora agli arresti domiciliari e vi rimarrà sino alla scadenza dei termini entro i quali il Promotore di giustizia del Tribunale vaticano, Giovanni Giacobbe, potrà decidere se ricorrere in appello. Decorso quel termine, la sentenza diverrà esecutiva e Gabriele sarà trasferito in una cella del Vaticano, non esistendo convenzione per la detenzione in carceri italiane. Rimane comunque plausibile un intervento di Benedetto XVI per la concessione della grazia.

lunedì 22 ottobre 2012

Dacci oggi il nostro squillo quotidiano

Ogni domenica, in ogni chiesa, la stessa scena direttamente proporzionale al numero dei partecipanti e al grado di maleducazione: i cellulari che squillano, vibrano e i loro possessori che rispondono a chiamate, sms e sbirciano la rete.
Qualche tempo fa scrissi un articolo che, per la sua immutata attualità, ripropongo qui.


Il Signore comunica con noi in tanti modi ma certo non vi chiamerà mai al telefono.
Per cortesia… tenetelo spento
 

34 anni fa l'inizio del pontificato di Giovanni Paolo II


Il 22 ottobre del 1978, a sei giorni dall'elezione, Giovanni Paolo II celebrò la messa di inizio del suo pontificato.
Ripropongo integralmente l'omelia pronunciata quella domenica in Piazza San Pietro. Ricordando che oggi non solo ricorre il 34° anniversario di quella cerimonia ma anche la festa liturgica del Beato Giovanni Paolo II
 
 
“Tu sei il Cristo il Figlio del Dio vivente” (Mt 16,16).

venerdì 19 ottobre 2012

Il pellegrinaggio della reliquia di Giovanni Paolo II a Lourdes e la proposta di un viaggio nel cuore dell'Europa secolarizzata


La notizia del pellegrinaggio delle reliquie di papa Wojtyla a Lourdes, dal 21 al 27 ottobre, dimostra ancora una volta l'intensa e diffusa devozione verso il beato Giovanni Paolo II e mi ha richiamato alla mente la proposta di un viaggio nel cuore dell'Europa, avanzata qualche anno fa dal vaticanista Giuseppe De Carli.

Un certificato filatelico per il restauro del Colonnato di San Pietro


Sarà emesso domani, dall'Ufficio filatelico e numismatico del Governatorato della Città del Vaticano, il certificato filatelico per contribuire al restauro del colonnato del Bernini.





giovedì 18 ottobre 2012

Quando l'amore finisce su un muro



A una decina di giorni dall'affissione, sui muri di Roma, del manifesto del marito pentito, viene da chiedersi se Camilla abbia perdonato Gianluca.
Me lo sono domandato anch'io, passando dinanzi a uno di questi proclami che da giorni campeggiano negli spazi di affissione della città. Si parla di quattromila manifesti per riconquistare la stima e l'amore di una donna che sembra o sembrava perduta.


    


Il cardinale John Tong Hon, voce della Cina nel sinodo dei vescovi

Il cattolicesimo cinese ha il volto del cardinale John Tong Hon, vescovo di Hong Kong e presidente delegato del Sinodo dei vescovi, dal 7 ottobre riunito in Vaticano per discutere de "La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana".
Il cardinale Tong Hon con Padre Federico Lombardi
Sino a domenica 28 i Padri sinodali si confronteranno in vista poi della redazione delle "propositiones" da sottoporre a papa Benedetto XVI.

mercoledì 17 ottobre 2012

Sulla torre a cogliere i venti

Piazza San Pietro
(foto eli)
Perchè la scelta del nome "Torre dei venti" per questo blog, da ieri on line?

Per più motivi...


martedì 16 ottobre 2012

16 ottobre 1978: "Se mi sbaglio mi corrigerete!"


Il mio libro sulla metodologia comunicativa di
Giovanni Paolo II (ed. OCD, 2008)
Il 16 ottobre 1978 fu eletto al soglio pontificio il cardinale polacco Karol Wojtyla, con il nome di Giovanni Paolo II. Quel momento, consapevolmente o no, ha cambiato la vita di molti, arricchendola di una forte umanità e spesso di una fede conquistata o ritrovata.