Pagine

Cerca nel blog

sabato 21 marzo 2015

La speranza in chi non ha sogni

Riflettendo sulla visita di papa Francesco oggi a Napoli, penso al peso che ha la speranza nella vita di ognuno di noi: uno sprone nei momenti più bui e un acceleratore irrefrenabile di entusiasmi quando comunque le cose girano bene.

Mi ha colpito, in una intervista, un ragazzo che ha ammesso: "IO SOGNI NON CE NE HO".

Una affermazione che suscita angoscia se affiora dalle labbra di un giovane che dovrebbe intravedere dinanzi a sé un orizzonte senza limiti, tutto da disegnare con pennellate di entusiasmo, di coraggio e, appunto, di speranza.

Che questa giornata con papa-padre-Francesco sia la svolta per alimentare e trascinare i sogni al di là della notte, così da animare le proprie giornate e da costruire il futuro.
Auguri ragazzi... ‘A Maronna v’accumpagne!